Bureau  
L'Ufficio di presidenza è un gruppo di membri del CdR, che può essere considerato come il propulsore politico del Comitato: esso ne elabora il programma politico e sovrintende alla relativa attuazione.

L'Ufficio di presidenza si riunisce prima di ogni sessione plenaria per coordinare i lavori dell'assemblea e delle commissioni. Esso si riunisce due volte all'anno nel quadro di riunioni straordinarie tenute nello Stato membro che esercita la presidenza del Consiglio dell'UE.


 

L'Ufficio di presidenza ha anche un mandato? Qual è la sua durata?

Come il Presidente, l'Ufficio di presidenza resta in carica due anni e mezzo.

Qual è la sua composizione?

L'Ufficio di presidenza riflette il pluralismo politico del CdR. Esso si compone:

  • di un Presidente;
  • di un primo vicepresidente;
  • di un vicepresidente per ogni Stato membro;
  • di altri 28 membri;
  • dei presidenti dei gruppi politici.

I seggi dell'Ufficio di presidenza vengono ripartiti come segue: Francia, Germania, Italia, Polonia, Regno Unito e Spagna tre seggi; Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Finlandia, Grecia, Irlanda, Lituania, Paesi Bassi, Portogallo, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Svezia e Ungheria due seggi; Cipro, Estonia, Lettonia, Lussemburgo, Malta e Slovenia un seggio.

Quali sono i compiti dell'Ufficio di presidenza?

I principali compiti dell'Ufficio di presidenza consistono nel definire il programma politico del CdR e nel monitorarne l'attuazione, nonché nel coordinare i lavori dell'assemblea plenaria e delle commissioni.