Ufficio di presidenza  

L'Ufficio di presidenza è un gruppo di membri del CdR, che può essere considerato come il propulsore politico del Comitato: esso ne elabora il programma politico e sovrintende alla relativa attuazione.

L'Ufficio di presidenza si riunisce prima di ogni sessione plenaria per coordinare i lavori dell'assemblea e delle commissioni. Esso si riunisce due volte all'anno nel quadro di riunioni straordinarie tenute nello Stato membro che esercita la presidenza del Consiglio dell'UE.

Sommario

​​L'Ufficio di presidenza ha anche un mandato? Qual è la sua d​​urata?

Come il Presidente, l'Ufficio di presidenza resta in carica due anni e mezzo.​

Qual è la sua composizione?

L'Ufficio di presidenza riflette il pluralismo politico del CdR. Esso si compone:
  • di un Presidente;
  • di un primo vicepresidente;
  • di un vicepresidente per ogni Stato membro;
  • di altri 26 membri;
  • dei presidenti dei gruppi politici.
I seggi dell'Ufficio di presidenza vengono ripartiti come segue: Francia, Germania, Italia, Polonia e Spagna tre seggi; Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Finlandia, Grecia, Irlanda, Lituania, Paesi Bassi, Portogallo, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Svezia e Ungheria due seggi; Cipro, Estonia, Lettonia, Lussemburgo, Malta e Slovenia un seggio.​​

Quali sono i compiti dell'Ufficio di presidenza?

I principali compiti dell'Ufficio di presidenza consistono nel definire il programma politico del CdR e nel monitorarne l'attuazione, nonché nel coordinare i lavori dell'assemblea plenaria e delle commissioni.​

Documenti

Condividi:
Back to top