Cliccare qui per ottenere una traduzione automatica del testo sottostante.
Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, insieme ai leader locali UE per lo "Stato dell'Unione: il punto di vista delle regioni e delle città " 9 ottobre, ore 15.00, Bruxelles #SOTREG  

Il Presidente del Comitato europeo delle regioni (CdR) Karl-Heinz Lambertz pronuncerà il suo secondo discorso sullo " Stato dell'Unione: il punto di vista delle regioni e delle città " il giorno 9 ottobre alle ore 15:00 a Bruxelles. L'intervento del Presidente avrà luogo nel quadro della sessione plenaria durante un dibattito straordinario sul tema Il futuro dell'Europa con la partecipazione del Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani. La discussione sarà seguita dall'adozione del parere del CdR sul tema " Il Futuro dell'Europa ", che è il risultato di un lavoro durato due anni, imperniato sul dialogo con i cittadini e sulla consultazione degli enti locali e regionali, elaborato su richiesta del presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

Il discorso del Presidente del CdR Lambertz aggiungerà una dimensione locale alle priorità dell'UE, esaminando più da vicino quanto sta effettivamente accadendo nelle strade e nei territori d'Europa.

Il discorso s'incentrerà in particolare sulle questioni più urgenti che le città e le regioni dell'Unione europea devono affrontare: i negoziati sul bilancio di lungo periodo dell'UE (il parere del CdR in materia sarà adottato lo stesso giorno), il futuro della politica regionale dell'UE (politica di "coesione"), l'integrazione, la democrazia nell'UE (inclusione delle regioni e delle città nel processo decisionale dell'UE e iniziative a livello locale per riavvicinare i cittadini all'Europa), nonché lo sviluppo sostenibile e la cooperazione territoriale.

Il discorso va inquadrato nel più ampio contesto del dibattito politico sul futuro dell’Europa e nella prospettiva delle elezioni europee del 2019 e dell' Europa post-Brexit . A tale riguardo, dopo un dibattito con il Presidente Tajani, il CdR adotterà le sue raccomandazioni sul futuro dell'Europa , risultanti da un'ampia consultazione che ha coinvolto oltre 40 000 cittadini e 110 enti locali e regionali in 30 paesi europei.

Nel suo intervento, il Presidente Lambertz lancerà inoltre l'8º Vertice europeo delle regioni e delle città, che sarà organizzato congiuntamente con la presidenza romena dell'UE e i comuni romeni il 14-15 marzo 2019 a Bucarest. Il Vertice costituirà il più grande incontro politico di sindaci, presidenti di regione e leader locali di tutta Europa il prossimo anno, con oltre 800 partecipanti, tra i quali anche rappresentanti di spicco delle istituzioni dell'UE.

Il discorso del Presidente Lambertz e il dibattito saranno trasmessi in diretta streaming via web sul sito www.cor.europa.eu/sotreg.go e su Twitter all'hashtag #SOTREG .

Interviste con i media possono essere organizzate su richiesta

Contatto stampa: Pierluigi Boda Tel. +32 2 282 24 99 pierluigi@cor.europa.eu

Guarda la nostra presentazione video SOTREG

I dati personali sono trattati conformemente alle disposizioni del regolamento (CE) n. 45/2001 concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi dell'UE. L'interessato può, su sua richiesta, ottenere informazioni dettagliate sui propri dati personali, la rettifica di quelli inesatti o incompleti, oppure la cancellazione dei propri dati dalla mailing list del CdR.

Eventuali domande sul trattamento dei propri dati personali possono essere inviate all'indirizzo e-mail PresseCdr@cor.europa.eu o anche al funzionario del CdR responsabile della protezione dei dati ( data.protection@cor.europa.eu ). Sempre riguardo al trattamento dei propri dati personali, l'interessato ha diritto di ricorrere in qualsiasi momento al Garante europeo della protezione dei dati ( http://www.edps.europa.eu/EDPSWEB/ ).