Cliccare qui per ottenere una traduzione automatica del testo sottostante.
Il marchio Regione imprenditoriale europea 2021 ‎ premierà l'imprenditorialità verde e sostenibile  

L'iniziativa di grande successo del premio Regione imprenditoriale europea ( European Entrepreneurial Region - EER), che quest'anno ha celebrato il decennale, è stata ammodernata e rinnovata per il prossimo quinquennio. Nel corso del periodo 2021-2025 ciascun invito annuale a presentare candidature proporrà un tema principale collegato al programma politico dell'UE e di particolare interesse per il livello regionale e locale. Il premio EER 2021 sarà dedicato alla promozione dell'imprenditorialità per un futuro verde e sostenibile e aperto alla presentazione delle candidature di regioni e città dell'UE fino al 31 marzo 2020.

Markku Markkula , primo vicepresidente del Comitato europeo delle regioni, ha annunciato il nuovo ciclo di premi EER in occasione dell' assemblea delle PMI 2019 organizzata dalla Commissione europea a Helsinki. Nel suo intervento alla cerimonia annuale del Premio europeo per la promozione d'impresa del 26 novembre, Markkula ha dichiarato: "Per le regioni e le città sarà più agevole realizzare le priorità politiche definite dalla nuova Commissione europea facendo leva sull'imprenditorialità e le PMI, mobilitando risorse destinate alla ricerca e all'innovazione, investendo in istruzione e competenze e stimolando la collaborazione interna ed esterna e il trasferimento delle conoscenze."

"Per affrontare le sfide più urgenti della nostra epoca sul piano sia economico che sociale, dobbiamo anche intensificare l'azione delle regioni e delle città europee nel portare avanti l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Per questo motivo il tema principale della campagna per l'assegnazione del marchio EER 2021 sarà la promozione dell'imprenditorialità per un futuro verde e sostenibile. In questo modo incoraggiamo le regioni e le città dell'Unione a investire risorse e a proporre iniziative che favoriscano la transizione verso la sostenibilità delle loro economie", ha concluso il primo vicepresidente Markkula.

La commissione Politica economica (ECON), una delle sei commissioni tematiche del Comitato europeo delle regioni, ha organizzato, nell'ambito dell'assemblea delle PMI 2019, un seminario in collaborazione con il consiglio regionale di Helsinki-Uusimaa. Gli oratori invitati, tra i quali i relatori del CdR sui temi della politica industriale ( Jeannette Baljeu , NL/RE) e della politica a favore delle PMI ( Tadeusz Truskolaski , PL/AE), hanno sottolineato che la nuova strategia per l'industria e le PMI della prossima Commissione dovrebbe contribuire a rafforzare e a collegare tra loro gli ecosistemi regionali in tutta Europa, affrontando nel contempo le sfide del rilancio dell'industria e della sostenibilità.

Per saperne di più:

Il premio EER è assegnato ogni anno dal Comitato europeo delle regioni a non più di tre città o regioni che si sono distinte per l'adozione di strategie lungimiranti a sostegno delle PMI, di start-up e di imprese in fase di espansione (scale-up). Il marchio Regione imprenditoriale europea offre riconoscimento e visibilità a strategie imprenditoriali a livello locale o regionale e permette alla città o regione insignita di avere accesso ad una rete di partner potenziali. Il premio EER 2020 è stato assegnato ai seguenti territori: città di Danzica/regione Pomerania (Polonia), regione di Göteborg (Svezia) e regione Navarra (Spagna).

Video promozionale dell'invito a presentare candidature per il premio EER 2021

Pagina web dell'iniziativa Regione imprenditoriale europea (EER)

Contatti stampa:

Lauri Ouvinen

Tel. +32 22822063

lauri.ouvinen@cor.europa.eu