Cliccare qui per ottenere una traduzione automatica del testo sottostante.
Il bando per le sovvenzioni della European City Facility è aperto.  

Il secondo bando per le sovvenzioni della European City Facility è aperto fino al prossimo 31 maggio. Tutti i comuni e gli enti locali, i loro raggruppamenti e gli organismi pubblici locali che aggregano comuni o enti locali degli Stati membri dell'UE, degli Stati SEE-EFTA e del Regno Unito che dispongono di un piano per il clima e l'energia approvato a livello dell'organo politico di governo soddisfano le condizioni per ottenere la sovvenzione di importo pari a 60 000 EUR.

La European City Facility (EUCF) (strumento europeo per le città) mira a sostenere la transizione energetica delle città e, a tal fine, offre risorse finanziarie ai comuni e agli enti locali per sviluppare proposte di progetti di investimento (Investment Concepts) relative all'attuazione delle azioni individuate nei rispettivi piani d'azione per il clima e l'energia. L'obiettivo ultimo dell'EUCF è quello di costituire una riserva sostanziale di progetti di investimento nel settore dell'energia sostenibile in tutti i comuni europei.

Gli studi di fattibilità tecnica, le analisi di mercato, le analisi dei soggetti da coinvolgere (parti interessate), le analisi giuridiche, economiche e finanziarie o le analisi del rischio sono alcune delle attività che possono essere finanziate dalla sovvenzione dell'EUCF. I candidati dovranno dimostrare l'impegno politico a favore dello sviluppo della proposta di progetto di investimento e dovranno inoltre impegnarsi a essere monitorati dall'EUCF per un periodo di due anni.

Saranno selezionati in totale 69 progetti (26 nell'Europa centrale e orientale, 24 nei paesi nordici e nell'Europa occidentale e 19 nell'Europa meridionale). Ciascuna proposta di progetto di investimento selezionata riceverà una sovvenzione di 60 000 EUR da utilizzare per il suo sviluppo.

I progetti saranno valutati sulla base di cinque criteri: dimensione dell’investimento, risparmi energetici, struttura della governance, coinvolgimento delle parti interessate, allineamento con gli obiettivi EUCF. Il bando è stato aperto il 29 marzo e scade il 31 maggio. I risultati della valutazione dei progetti selezionati saranno pubblicati nell'agosto 2021.

Contatto stampa:

Berta López Domènech

Tel. +32 (0) 2 282 2170

Berta.LopezDomenech@cor.europa.eu

Share: