Regione imprenditoriale europea (EER)  

L'iniziativa Regione imprenditoriale europea (EER) è un progetto che seleziona e premia le regioni dell'UE che dimostrano di avere una strategia imprenditoriale eccellente e innovativa, indipendentemente dalla loro dimensione, dalla loro ricchezza e dalle loro competenze. Le regioni che presentano il "piano di prospettiva" più credibile, lungimirante e promettente vengono insignite del marchio Regione imprenditoriale europea (EER) per un determinato anno.

Il marchio EER è stato creato in collaborazione con la Commissione europea e ha il sostegno di parti interessate a livello dell'UE come l'UEAPME, Eurochambres e Social Economy Europe. Esso è aperto a ogni organizzazione che intenda contribuire a raggiungerne gli obiettivi.


Il premio EER 2019 è stato assegnato alle seguenti regioni: Asturie (Spagna), Gelderland (Paesi Bassi) e Tessaglia (Grecia).

Animazione per il 10° anniversario della Regione imprenditoriale europea

 

 

Come candidarsi

Ammissibilità

  • Possono candidarsi tutti i territori di Stati membri dell'UE, compresi i comuni e le città, nonché territori transfrontalieri dotati di personalità giuridica, come i GECT e le euroregioni
  • I candidati devono esercitare responsabilità a livello politico (non deve trattarsi necessariamente di competenze legislative)
  • Occorre dimostrare la capacità di attuare una visione imprenditoriale complessiva
  • Le candidature non sono soggette a vincoli legati alle dimensioni, alla ricchezza o a competenze specifiche
  • Possono candidarsi territori che già registrano buoni risultati e quelli impegnati ad attuare i cambiamenti necessari

Le regioni transfrontaliere sono particolarmente incoraggiate a presentare la loro candidatura.

Documenti necessari
  • Modulo di candidatura
  • Scheda descrittiva del territorio candidato
  • Punti essenziali della visione politica del territorio candidato
  • Descrizione del meccanismo di governance previsto per garantire un'attuazione efficiente delle azioni EER
  • Piano d'azione
  • Piano di comunicazione
  • Dichiarazione di impegno politico da cui risulti l'appoggio alla strategia EER del territorio candidato dei responsabili politico-istituzionali (per es. assemblea regionale, giunta regionale o altri organi politici autorizzati) di tale territorio
Procedura di candidatura

La giuria considera

  • Il bilancio di ciascun candidato, le sfide strutturali o territoriali specifiche e le condizioni economiche di partenza
  • La presentazione complessiva del piano di prospettiva del candidato

Per maggiori informazioni su come presentare la candidatura, si prega di consultare la sezione qui di seguito.

Documenti

La giuria EER

 

Persona da contattare:

Piotr Zajaczkowski
Comitato delle regioni
Tel: +32 (0)2/282.24.01
eer-cdr@cor.europa.eu