Rete europea di consiglieri regionali e locali dell'UE  

"L'Europa" si costruisce ogni giorno nelle nostre regioni e nelle nostre città, piccole e grandi ​ Apostolos Tzitzikostas, presidente della regione Macedonia centrale (Grecia) e Presidente del CdR​



A livello locale e regionale l'Unione europea conta oltre un milione di rappresentanti politici eletti, quotidianamente alle prese con le normative e i programmi di finanziamento dell'UE, oltre che impegnati in dibattiti di respiro europeo. La rete si basa sui risultati positivi già ottenuti – ad esempio in Austria, Francia e Germania – da politici responsabili per gli Affari europei in ambito nazionale o locale.

Chi può candidarsi e quali sono le modalità di candidatura?

L'adesione alla rete è aperta a politici regionali e locali che sono rappresentanti eletti in seno a una giunta, un consiglio o un'assemblea di una regione, di una città, di una provincia, di un comune o di un piccolo centro. Presentando la propria candidatura alla rete l'interessato/a conferma di essere stato/a nominato/a dal rispettivo organismo di appartenenza quale rappresentante della propria circoscrizione elettorale. L'organismo di appartenenza può nominare uno o più politici, i quali ricevono il titolo di "membro della rete di consiglieri regionali e locali dell'UE del CdR" per il periodo in cui ricoprono tale carica.

La rete è un progetto realizzato "dal basso" e su base volontaria. Non è prevista una procedura di selezione: tutti i politici che hanno completato l'iscrizione sono membri della rete.

Quali vantaggi offre la rete?

Ai membri della rete il CdR offre:

  • informazioni ad hoc tramite l'invio di bollettini e note di sintesi;
  • inviti agli eventi del CdR, link/collegamenti ai dibattiti politici in seno al CdR;
  • scambi con membri titolari o supplenti del CdR e con gli altri membri della rete.

La partecipazione alla rete non comporta alcun sostegno finanziario da parte del CdR.

In che modo i consiglieri dell'UE possono collaborare con il CdR?

I membri della rete sono invitati a prendere contatto con un membro del CdR di loro scelta. Possono inoltre dare un contributo fattivo alle attività del CdR, ad esempio, allestendo eventi relativi all'UE in seno ai loro consigli locali e regionali di appartenenza, organizzando dibattiti con i cittadini, partecipando a consultazioni e sondaggi del CdR nonché a manifestazioni quali l'annuale Settimana europea delle regioni e delle città o i vertici europei organizzati con regolarità dal CdR. I membri della rete hanno poi la possibilità di contattare l'amministrazione del CdR, nella propria lingua, per rivolgere domande e richiedere materiale o assistenza per l'organizzazione di eventi.

​​

                                ​​Presenti adesso la Sua candidatura!​​




No results.

 Previous Events

No results.

 Upcoming Events

No results.

Adopted Opinions

Opinions currently in discussion

No results.
No results.
Share:
Informazioni correlate
Link
Contact​​
Directorate for communication
Dir-D-contact-point@cor.europa.eu​​​