L'UE può ridurre i "viaggi della disperazione" verso l'Europa grazie a una collaborazione più stretta con le amministrazioni locali di Africa e Medio Oriente

Informazioni correlate