L'Assemblea dei rappresentanti regionali e locali dell'UE
Siete qui > Pagina iniziale > Notizie > Alla Lombardia il premio Regione Imprenditoriale Europea 2016
Help us improve. Did you find what you wanted? - Please leave us a comment:
Your update was successful.
Notizie
Alla Lombardia il premio Regione Imprenditoriale Europea 2016

Il Presidente del Comitato Europeo delle Regioni (CdR), Markku Markkula, ha assegnato alla Regione Lombardia il premio Regione Imprenditoriale Europea (EER) 2016 durante la 113a sessione plenaria del Comitato a Bruxelles. Una giuria di rappresentanti delle istituzioni dell’UE e delle associazioni imprenditoriali europee ha voluto premiare la strategia lombarda per promuovere l’imprenditorialità e diffondere l’innovazione tra le piccole e medie imprese (PMI).

Le regioni vincitrici vengono selezionate dalla giuria perché dotate di una strategia imprenditoriale eccellente. Le strategie si fondano sui principi chiave dello Small Business Act (SBA), con cui l'Unione Europea ha individuato le priorità comuni per sostenere le PMI. Con il premio EER il Comitato delle Regioni richiama l'attenzione ancora una volta l'importanza della governance multilivello: la cooperazione tra i livelli nazionale, regionale e locale è decisiva per creare il contesto in cui le imprese possono prosperare.

"È con grande soddisfazione che Regione Lombardia riceve questo premio come riconoscimento della validità della strategia attuata, in sinergia con i diversi attori che operano sul territorio, per sostenere chi fa impresa, innovazione e ricerca" ha commentato l'assessore regionale alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione, Mario Melazzini, a Bruxelles per la cerimonia. "Oggi siamo la regione con il quinto Pil a livello europeo, con un sistema imprenditoriale e scientifico-tecnologico con eccellenze in numerosi settori. La sfida che ci poniamo per i prossimi anni è di raddoppiare gli investimenti in ricerca e innovazione, raggiungendo la quota del 3% del Pil, con l'obiettivo di aiutare il sistema produttivo a saper intercettare le nuove opportunità di mercato" ha concluso.

"La Lombardia ha convinto la giuria per la scelta strategica di puntare sulla transizione dall'industria tradizionale ai settori produttivi emergenti, un terreno su cui state sviluppando un'esperienza di grandissimo interesse per le altre regioni europee" ha sottolineato il Presidente Markkula, ricordando che "dall'avvio dell'iniziativa, quindici regioni si sono mostrate pronte ad affrontare la sfida dell'EER, svolgendo un ruolo cruciale per stimolare l'imprenditorialità e garantire crescita e occupazione. Lo scorso anno abbiamo effettuato un riesame completo dell’iniziativa EER che ha pienamente confermato il suo potenziale per incoraggiare le regioni e le città a fare propri i principi dello Small Business Act. Pertanto abbiamo deciso di rinnovare l’iniziativa per altre cinque edizioni, allineandola all'orizzonte della strategia Europa 2020".

Tra i premiati dell'edizione 2016 anche la regione polacca Małopolska e la città di Glasgow.


EER

Il premio Regione imprenditoriale europea (EER) seleziona e premia le regioni dell'UE che dimostrano di avere una strategia imprenditoriale eccellente e innovativa, indipendentemente dalla loro dimensione, dalla loro ricchezza e dalle loro competenze. Le regioni che presentano il "piano di prospettiva" più credibile, lungimirante e promettente vengono insignite del marchio EER per un determinato anno. Il marchio EER è stato creato in collaborazione con la Commissione europea e ha il sostegno di parti interessate a livello dell'UE come l'UEAPME, Eurochambres e Social Economy Europe. Esso è aperto a ogni organizzazione che intenda contribuire a raggiungerne gli obiettivi. La giuria dell'EER provvede a monitorare costantemente l'attuazione delle misure previste.

 

Contact:
Pierluigi Boda
Tel. +32 2 282 2461
Mobile +32 473 851 743
pierluigi.boda@cor.europa.eu

Informazioni correlate

Intervista a Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio regionale lombardo e membro del CdR